venerdì, agosto 12, 2005

Concentratissimo rock

Venerdì 18 luglio 2003: Due amici, uno sigle e l'altra no, due fisici a Trento (cazzo, questo brutto vizio di frequentare fisici non me lo sono tolto), partono in macchina alle 6.00 del pomeriggio in direzione Martignano, Parco delle Coste. Caldo, troppo caldo per lo sfastediamento dell'amica rispetto al mio entusiasmo. Ore 7 eravamo gia’ dentro al parco, bevendo birra in bicchieri di plastica e reggendo in mano panini con salsicce di lucanica tra la sparuta folla di appassionati...
Al calare della notte iniziano ad alternarsi i gruppi sul palco, ripercorrendo tutti i pezzi dei Creedence Clearwater Revival.
Quando un riarrangiamento metal strappa l'immobilità dell'aria, ci scambiamo uno sguardo e un sorriso: una tremenda voglia di correre sotto al palco, ma ormai i capelli non sono più fluenti (almeno io li porto corti) e lo scuorno tanto. Un saltino lo si fa, però, in leggero pogo...
Creedence Clearwater Revival
In questi giorni si ripropone al Parco delle Coste la stessa rassegna di gruppi rock. Sono passati due anni da quella sera. Gli amici sono sempre gli stessi però Trento non è più una novità. Se all'epoca una stupenda sensazione invadeva i nostri cuori e ci dava gioia, una gioia che non sarebbe terminata con la notte, ma sarebbe durata per molti mesi, adesso è il disincanto a dettarmi una nuova voglia di partenza verso altri lidi. "Il mondo è complesso" e bisogna assecondarlo in tutti i suoi turbini e cambiamenti di ritmo.

5, 12, 19, 26 agosto 2005
Parco delle Coste, Trento, ore 21.00.
Rassegna per gruppi rock - tributo agli U2.

7 commenti:

asteria ha detto...

possibile che non smetti mai di essere nostalgico....

a me tutti quei fisici mancano un po sain :)

mARgoT ha detto...

Sfastediamento della amica? Non ricordo, ma puo' essere... Cazzarola, come faccio a sopravvivere in quel di Trento quando parti? Baci

mARgoT ha detto...

Cazzo, tributo agli U2? questa si era da vedere, cmq meglio FORMENTERA!!!

Ruthven ha detto...

Notato il bel parallelismo degli U2?
Si, mi sei mancata in quest'occasione.
In compenso ho passato il Ferragosto giocando ai Fantastici 5.

Ruthven ha detto...

x asteria: fisici basta! troppe donne fisiche nella mia vita. Se amiche, può anche andare, ma altrimenti suona come una maledizione (tenuto conto dei risultati).

asteria ha detto...

ti ricordo che errare e' umano ma perseverare e' diabolico e direi che il piglio luciferino ce lo hai tutto!!

baciba

Ruthven ha detto...

Miiinchia se hai ragione!